Prodotti » Auto » Riscaldatori a induzioni e strumenti di servizio » Strumenti di servizio

Hella Gutmann SEG IV “MB EDITION”

Centrafari

Download PDF
Hella Gutmann SEG IV “MB EDITION”
DTS-Hella_CentrafariMercedes_NoP.pdf
 
Omologazioni per
Hella Gutmann SEG IV “MB EDITION”

Inserito in un progetto pluriennale per lo sviluppo delle tecnologie di illuminazione intelligente, Mercedes Benz ha sviluppato una nuova procedura di approccio al centrafari al fine di avere la più accurata regolazione possibile dei proiettori anteriori in funzione delle variazioni della geometria del veicolo.
Per via della somma delle tolleranze che si verificano nel veicolo (carrozzeria, assi, sospensioni, ecc…), il classico sistema di allineamento che prevedeva il parallelismo tra centrafari ed auto per mezzo di un visore laser a banda larga, non è più possibile sui modelli di ultima generazione.
Pertanto la nuova procedura di allineamento al centrafari SEG IV prevede di approcciare lo stesso percorrendo una linea di demarcazione lunga 7 metri, mentre il centrafari deve essere montato su speciali binari.
I servizi per l’assemblaggio del SEG IV, l’installazione dei binari e della linea di demarcazione (si richiedono dalle 5 alle 6 ore per ogni singola installazione), nonché i costi di trasferta sono da considerarsi inclusi in questa offerta.

Caratteristiche principali del SEG IV Mercedes Benz Edition
- Lo strumento non ha il visore per l’allineamento in parallelo del veicolo.
- L’asta è un fuori standard da 1850 mm perchè il dispositivo serve a calibrare anche i sistemi di night vision assist, utilizzando uno speciale pannello dedicato.
- Lo strumento è corredato di un filtro da utilizzare per i proiettori LED in accordo alle specifiche di Mercedes Benz. Quando questo non è necessario, è possibile riporre il filtro in un apposito contenitore posto sotto il centrafari stesso.
- La dotazione del SEG IV Mercedes Benz Edition include: ruote in acciaio, speciali binari, filtro colorato e un supporto per pannello e 9 mt. di banda plastica per l’approccio.


« torna a Riscaldatori a induzioni e strumenti di servizio